Sicilia, via a lavori sistemazione centro Vallelunga Pratameno

Xpa

Palermo, 17 ott. (askanews) - Nel 2006 venne costruito un muro di sostegno per proteggere il quartiere Tanarizzi di Vallelunga Pratameno, nel Nisseno, dalla caduta di massi che si staccavano dalla parete rocciosa soprastante. Ma solo ora, grazie alla Struttura contro il dissesto idrogeologico guidata dal presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, si procederà con un intervento più efficace, in grado di garantire l'incolumità dei residenti.

E' stata infatti finanziata - dall'Ufficio diretto da Maurizio Croce - la progettazione esecutiva per il consolidamento del costone soggetto a fenomeni franosi. La zona interessata è quella a nord, tra via Lombardia, via Gaetano Costa e via Nazionale, cuore pulsante del paese con numerose attività commerciali, studi professionali, uffici e abitazioni private. L'area su cui si interverrà, con un'estensione di circa 220 metri, presenta fessurazioni sul versante roccioso dal quale risulta staccato materiale lapideo, in parte rotolato a valle.

L'opera prevede la stabilizzazione dei blocchi instabili mediante una prima fase di pulitura e disgaggio e la collocazione di una rete zincata e di pannelli di funi di acciaio ancorati sulle rocce stabili per mezzo di tiranti.