Sicilia, viene azzannato gravemente dal proprio cane: poco prima lo aveva picchiato

Porto Empedocle 35enne azzannato
Porto Empedocle 35enne azzannato

Nelle scorse ore nella spiaggia del lido Marinella di Porto Empedocle diversi bagnanti hanno assistito a scene drammatiche. Un 35enne è rimasto ferito gravemente dopo essere aggredito dal proprio cane. Stando a quanto si apprende l’animale, un cane di piccola taglia, lo ha azzannato in diversi punti del corpo lasciandolo sanguinante. Immediato l’intervento dei soccorsi.

Porto Empedocle, 35enne azzannato dal proprio cane: le condizioni

Gli operatori sanitari del 118 sono giunti sul posto in ambulanza. Arrivato poi anche l’elisoccorso che è atterrato direttamente sulla spiaggia. L’uomo – riporta il Giornale di Sicilia – è stato trasportato presso l’ospedale Civico di Palermo. A causa delle ferite inferte dal cane, il giovane versa ora in condizioni critiche.

L’intervento delle forze dell’ordine

Benché già operativi nel servizio di sicurezza in occasione dei festeggiamenti dedicati a San Calogero, sul luogo dove si è consumato il dramma, sono giunti anche gli uomini del commissariato di Polizia “Frontiera”. Questi ultimi hanno provveduto a raccogliere le testimonianze di quanti hanno assistito alla scena. Stando a quanto emerge, sembra che l’aggressione del cane sia stata generata da una reazione. L’animale poco prima sarebbe stato picchiato dal proprietario.