Sicilia, Villari (Pd): "Su rifiuti Regione inerte, Isola pattumiera"

·1 minuto per la lettura

“Siamo preoccupatissimi. A Catania ed in tante zone della Sicilia c’è un colpevole ritardo. Che la situazione rifiuti poteva degenerare lo si sapeva da settimane poiché si sapeva della chiusura della discarica di Catania. C’è stata una città metropolitana ed una Regione assolutamente ferme ed inerti senza voler affrontare per tempo la questione”. Lo afferma il segretario de Pd di Catania, Angelo Villari. Intervistato telefonicamente dall’AdnKronos aggiunge come sia “chiaro che c’è una questione a monte: la riforma del tema dei rifiuti in Sicilia che il governo regionale non vuole affrontare. C’e’ il problema di come attivare un sistema di riutilizzo dei rifiuti - evidenzia Villari - piuttosto che quello della sicurezza ambientale. Tutte questioni che andrebbero affrontare”. Per Villari “in questo quadro, dire che si vuol far partire il giro di Sicilia di ciclismo, tutti noi amiamo questo sport, non credo si dia una immagine migliore della Sicilia. Semmai - continua provocatoriamente l’esponente Dem- si farà l’immagine di una pattumiera che farà allontanare l’attrativita’ dell’Isola”. “Così - conclude Villari- si mette a rischio di far arrivare quella mole di persone che rappresentano una risorsa economica, ovvero i turisti, corregionali, connazionali ed europei”.

(di Francesco Bianco)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli