Sicindustria Ragusa: bene accordo su fondi ex Insicem

Xpa

Palermo, 10 giu. (askanews) - Sicindustria Ragusa plaude all'accordo raggiunto sui fondi ex Insicem da utilizzare per le imprese in crisi. "Il tavolo istituzionale, guidato dal Libero consorzio comunale di Ragusa, rappresentato dal commissario Salvatore Piazza - afferma il presidente degli industriali iblei, Leonardo Licitra - riuscito a mantenere la destinazione originaria dei fondi facendo prevalere un importante spirito di concertazione e confronto. Ma non solo. Le procedure previste per l'erogazione dei fondi, infatti, rispondendo al momento di grande emergenza vissuto dalle aziende a causa della pandemia, prevedono un importante snellimento burocratico. Aggiungerei, inoltre, una richiesta di particolare sensibilit al mondo del credito, affinch queste misure possano essere fruibili nell'immediato".

Si tratta, nello specifico, di 2,5 milioni di euro che, in parte, serviranno a finanziare un fondo di rotazione per la capitalizzazione e un fondo per gli interventi in conto interesse. Beneficiari degli aiuti sono le imprese private operanti nei settori dell'agricoltura, artigianato, industria, commercio, turismo e servizi in genere con un massimo di trentacinque dipendenti o le societ cooperative e/o consorzi con un fatturato annuo non superiore a venti milioni di euro. "Altra nota positiva - continua Licitra - che si mantenuto anche lo stanziamento che servir per potenziare lo scalo di Comiso, al servizio di tutta l'economia della provincia".