Sicurezza: Fratoianni, 'destra preoccupante, dl rave va ritirato'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 2 nov. (Adnkronos) – "Penso che riunire il primo consiglio dei ministri per fare come prima cosa una norma contro i rave, ma che per come è scritta rischia di essere applicata a ben altro, è davvero preoccupante". Così il segretario nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni parlamentare dell’Alleanza Verdi Sinistra dai microfoni de La7 nel corso di Tagadà.

“Una norma vaga, su cui – prosegue il leader di SI – il ministro dell’interno, che ricordo è lo stesso che quando era prefetto di Roma non ha impedito la devastazione della sede della Cgil, ha cercato di spiegare che per carità non verrà applicata a nessun altro caso. Ma è del tutto evidente che questa sua affermazione non significa nulla: perchè quella norma è scritta in quel modo, un modo che rende possibile la sua applicazione anche in situazioni diverse dai rave".

“Io penso anche – conclude Fratoianni – che questo modo di agire del governo di destra sia grave, sia sbagliato, sia pericoloso. Quella norma va ritirata. Punto”.