Sicurezza, Iezzi (Lega): da Romano parole indegne, Pd prenda distanze

Pol/Luc

Roma, 17 lug. (askanews) - "Non so come si dica 'esame di coscienza' in russo, ma al deputato del Pd Andrea Romano consigliamo comunque di farne subito uno e di trarne le dovute conclusioni. I suoi insulti alla maternità e al lavoro non sono degne di questo Parlamento. Il Pd abbia il coraggio di prendere le distanze". Così il deputato Igor Iezzi, capogruppo della Lega in commissione Affari costituzionali di Montecitorio.