Sicurezza,Lega:Governo dice no a telecamere in asili e case riposo

Tor

Roma, 16 ott. (askanews) - "Oggi il Pd, 5 Stelle, Leu e Iv hanno deciso di affossare la richiesta di calendarizzazione della proposta della Lega sulla videosorveglianza. Legge da noi fortemente voluta, con coperture già garantite e in attesa solo di proseguire un iter già avanzato". Lo riferiscono i componenti della Lega della commissione Affari Costituzionali, Stefano Borghesi, presidente, Daisy Pirovano, Erika Stefani, Roberto Calderoli e Luigi Augussori.

"E' un'ennesima - sottolineano- inqualificabile prova del governo giallorosso: impedendo la votazione del calendario che avrebbe garantito tempi veloci dicono no alle telecamere in asili, case di riposo e comunità per disabili. Un vero e proprio assist a crimini orrendi compiuti nei confronti dei più fragili. Prima sgomberano le poltrone occupate abusivamente e prima i diritti dei più deboli torneranno nell'agenda di Governo".