Sicurezza, M5s: ok Cds a seggiolini, ora applicare obbligo

Pol-Afe

Roma, 27 set. (askanews) - "Questa è la notizia che aspettavamo da mesi. Finalmente il Consiglio di Stato ha reso il parere in senso favorevole sul regolamento tecnico che definisce gli standard funzionali e tecnici dei seggiolini anti-abbandono. Si può quindi dare finalmente seguito all'applicazione dell'obbligo di usare tali sistemi di allarme per scongiurare il rischio di dimenticare in auto i nostri bambini minori di 4 anni, contenuto in una proposta di legge a mia prima firma approvata all'unanimità in Parlamento". Lo dichiara in una nota Diego De Lorenzis, vice presidente in commissione Trasporti alla Camera del Movimento 5 Stelle.

"Il parere del Consiglio di Stato segue quello della Commissione Europea ed era l'ultimo passaggio necessario per regolamentare l'uso nel nostro Paese di questi dispositivi. Sebbene negli ultimi anni i casi di minori morti a causa dell'abbandono involontario in autovetture chiuse e lasciate al sole siano meno di una decina, è giusto introdurre tale obbligo per evitare che si ripetano altre assurde tragedie. Allo stesso modo, dobbiamo rapidamente modificare il codice della strada per rendere più sicure le nostre strade per gli utenti più vulnerabili", conclude il deputato pentastellato.