Sicurezza, M5s: parole Romano contro Businarolo sono gravi

Tor

Roma, 17 lug. (askanews) - "Quanto accaduto oggi alla presidente della commissione Giustizia, Francesca Businarolo è un episodio grave e da stigmatizzare". Lo affermano in una dichiarazione congiunta deputati e senatori del MoVimento 5 Stelle per le Pari Opportunità.

"Le parole che il deputato del Pd Andrea Romano le ha rivolto, mettendo in dubbio la sua capacità di svolgere correttamente il suo lavoro perché in stato di gravidanza - dichiarano- rappresentano una forma di discriminazione che non siamo in alcun modo disposti a tollerare. Nessuna donna può essere discriminata sul lavoro e nella quotidianità perché incinta. Questo atteggiamento non è solo un pessimo esempio per le istituzioni, ma per il Paese intero e il deputato Romano dovrebbe al più presto chiedere scusa. Condotte che non rispecchiano la cultura del rispetto reciproco che invece vogliamo diventi propria di ogni cittadino".