Sicurezza, Montani (Lega): no a marchi su polizia, governo si fermi

Pol/Luc

Roma, 31 ott. (askanews) - "Condivido le preoccupazioni e le rimostranze dei sindacati delle forze di polizia, come l'FSP Polizia, che hanno reagito duramente alla cervellotica proposta del PD di schedare donne e uomini delle forze di polizia mentre garantiscono l'ordine pubblico nelle manifestazioni. L'atteggiamento punitivo di questa maggioranza è lo stesso sia che si parli di tasse che di lavoratori, soprattutto quelli del comparto che garantisce la nostra incolumità è la nostra serenità. La Lega, tra guardie e ladri saprà sempre dove collocarsi, sempre cioè risolutamente dalla parte di quante e quanti indossano una divisa, simbolo nella nostra Repubblica". Così il senatore della Lega Enrico Montani, vicepresidente del gruppo a Palazzo Madama.