Sicurezza nelle scuole, videosorveglianza in 6 istituti Pa... -2-

Xpa

Palermo, 11 set. (askanews) - In particolare, il progetto nasce da un protocollo d'intesa tra la Prefettura di Palermo e l'Amministrazione comunale e prevede, oltre all'impiego di personale della Polizia Municipale in attività di vigilanza all'esterno delle sei scuole superiori individuate, anche percorsi di formazione e l'ampliamento del sistema di videosorveglianza di sicurezza urbana. Le telecamere utilizzate, di ultima generazione, accresceranno il raggio di visualizzazione all'esterno dei plessi scolastici e saranno collegate all'anello telematico del Comune di Palermo, cioè ad una rete a fibra ottica in banda larga lunga 33 chilometri. "Un piccolo piano - hanno dichiarato Giambrone e Marano - che è parte del più ampio piano per la videosorveglianza in città, utile a contrastare ogni forma di criminalità, sia organizzata sia comune. E' un segnale importante aver iniziato proprio dalle scuole, che per l'utenza e per il ruolo che svolgono in città, sono un fondamentale presidio di legalità e costruzione del senso di appartenenza alla comunità".

"Il piano di sicurezza delle Scuole - ha dichiarato il comandante Vincenzo Messina - è a garanzia degli alunni e delle famiglie, e serve a combattere un fenomeno che, purtroppo, è sempre più in crescita. Inoltre, l'interconnessione delle centrali operative, grazie a questo sistema di videosorveglianza, ci consente di avere un'organizzazione sistematica degli interventi tra le varie Forze di polizia presso gli istituti scolastici, considerati da sempre 'luoghi di elezionè per la vendita e la cessione di sostanze stupefacenti, e un più efficace controllo del territorio".