Sicurezza: Pd verso presentazione emendamento soppressivo dl rave a Senato

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 3 nov. (Adnkronos) – La linea del Pd è quella dell'abrogazione, della cancellazione del provvedimento ed è probabile, spiegano fonti parlamentari dem all'Adnkronos, che il primo atto sul dl Rave -incardinato al Senato- sarà quello della presentazione di un emendamento soppressivo della norma. Già alla Camera oggi la capogruppo Debora Serracchiani ha annunciato un emendamento abrogativo del dl Rave che verrà presentato nel primo provvedimento utile all'esame dell'aula di Montecitorio, il dl Aiuti ter.

A palazzo Madama, la decisione non è ufficiale anche perché l'iter del dl Rave non inizierà prima di una decina di giorni: si devono insediare le commissioni la prossima settimana, poi dovrà essere assegnato il decreto ad una commissione e quindi si partirà con l'esame. Oltre al soppressivo, che sarà bocciato dalla maggioranza con tutte le probabilità, i dem valuteranno di presentare altri emendamenti al testo.