Sicurezza, Romano contro Businarolo "incinta", caos alla Camera

Luc

Roma, 17 lug. (askanews) - Tensione tra M5s e Pd alla Camera. Il deputato del Pd Andrea Romano, secondo quanto raccontano i 5 stelle, avrebbe detto alla presidente della commissione Giustizia Francesca Businarolo (M5s) che non può presiedere perché incinta. Tutto sarebbe avvenuto durante la seduta caotica delle commissioni riunite I e II che stanno esaminando il decreto sicurezza bis con i dem che stanno facendo ostruzionismo per protestare contro il rifiuto di Matteo Salvini di venire in Parlamento a riferire sull'affare russo.

Il presidente della commissione Affari Costituzionali, Giuseppe Brescia (M5s), ha definito le parole di Romano riprovevoli e ha invitato tutti i gruppi a stigmatizzare. Alla ripresa dei lavori dell'aula il deputato dem ha preso la parola negando tutto e spiegando "in qualità di padre di 4 figli" di avere "massima attenzione e rispetto per le donne incinte: ho già scritto a Businarolo. C'è un tentativo di Brescia di ridicolizzare la coerenza con cui il Pd sta conducendo questa battaglia" sulla vicenda Salvini.