Sicurezza, Salvini: col nuovo 112 soccorso geolocalizzato

Xfi

Firenze, 22 lug. (askanews) - "Nel 2020 il 70% della popolazione italiana sarà raggiunto da questo servizio che salverà vite, perché c'è anche la geolocalizzazione in caso di impossibilità di parlare da parte chi vuole essere soccorso, quindi anche in caso di aggressioni o violenze". Lo ha precisato il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, in conferenza stampa a Firenze per la presentazione dell'accordo con la Regione Toscana per l'attivazione del 112 come numero unico per le emergenze.

"Il Ministero dell'Interno mette 20 milioni di euro. I dati smentiscono qualunque obiezione di pregiudizio sull'efficacia del servizio. Anche i centralini degli altri servizi saranno liberati da un peso che andava a gravare sulla rapidità e l'efficienza. Sicuramente il personale assunto sarà indirizzato anche con formazione", ha concluso Salvini.