Sicurezza: Salvini, 'solidarietà a vigile aggredito, Lega sa da che parte stare'

Sicurezza: Salvini, 'solidarietà a vigile aggredito, Lega sa da che parte stare'

Roma, 20 giu. (Adnkronos) – “Mentre il governo pensa di smantellare i Decreti sicurezza, gli sbarchi continuano senza sosta e la magistratura indaga sul business dell’accoglienza a Bergamo, a Cantù uno spacciatore nigeriano di 37 anni mostra i genitali in mezzo alla strada, insulta i passanti e ferisce un vigile. Nei decreti sicurezza che non piacciono al Pd, c’è una norma per punire chi aggredisce le donne e gli uomini in divisa. La Lega sa da che parte stare. Purtroppo sappiamo anche da che parte stanno il Pd e questa maggioranza”. Lo dice il leader della Lega Matteo Salvini.