Sicurezza, Villari (Pd): "Catania ultima in Europa è segno di città non governata"

(Adnkronos) - "Da tempo come segretario provinciale del Pd lancio allarmi sul rischio che questa stupenda città di Catania, a causa della assenza di un sindaco sospeso da oltre un anno e attaccato alla sua virtuale poltrona, e per causa di una amministrazione comunale inadeguate e irresponsabile, rischiava di perdere ogni attrattività e potesse essere in balia alla delinquenza sempre più agguerrita in una città che ha perso il suo decoro e ne è dimostrazione la grave condizione igienico sanitario che vede Catania sommersa dai rifiuti, dovuta alla mancanza di interventi seri e urgenti sulla gestione dei rifiuti non più rinviabile". Lo afferma all’AdnKronos il segretario provinciale del Pd di Catania, Angelo Villari, in merito al sondaggio di ‘Numbeo’ che vede il capoluogo etneo quale città più pericolosa d’Italia. "E questa condizione di non governo della città - aggiunge Villari- che ha fatto precipitare la nostra comunità all’ultimo posto in Europa nella classifica delle città più insicure". "Non si può più scherzare, Catania ha bisogno di uno scatto d’orgoglio per garantire a tutti sicurezza e decoro. Noi continueremo a combattere - prosegue infine l’esponente Dem- a denunciare questo stato di cose e a lavorare per mandare a casa i responsabili di questo disastro e costruire il riscatto e il futuro per Catania".

(di Francesco Bianco)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli