Siena, 21enne denuncia stupro: ai domiciliari anche un giocatore di Serie A

·1 minuto per la lettura

Tre giovani sono stati arrestati dalla squadra mobile della Questura di Siena con l'accusa di stupro dopo che una giovane di 21 anni ha denunciato una violenza sessuale di gruppo avvenuta durante una festa privata in un'abitazione della città toscana.

I giovani, tutti maggiorenni, hanno dei cognomi ben conosciuti in città e, secondo quanto riferito dal Corriere di Siena, tra loro ci sarebbero due giocatori che militano tra giovanili e prima squadra in Serie A. Secondo quanto riferito dalla presunta vittima nella denuncia, i quattro avrebbero abusato di lei durante una festa organizzata in una casa in città. A seguito dei primi accertamenti, sono scattate le misure cautelari per i tre presunti responsabili.

Tra i fermati c'è anche Manolo Portanova, centrocampista del Genoa ed ex Juventus nonché figlio dell'ex calciatore Daniele Portanova. Il giovane classe 2000, nazionale under 20 e dal futuro roseo, è ai domiciliari e sarà ascoltato lunedì prossimo.