Siena, indagati estremisti di destra per associazione eversiva

Xfi

Firenze, 12 nov. (askanews) - Dodici militanti dell'estrema destra sono indagati dalla Procura di Firenze, Direzione Distrettuale Antimafia. Questa mattina è inizia un'operazione della Polizia di Stato di Firenze e Siena nei loro confronti che ha portato a numerose perquisizioni presso abitazioni e uffici nella provincia di Siena. I dodici sono indagati per detenzione abusiva di armi correlata alla costituzione di un'associazione con finalità eversiva.

Le perquisizioni sono effettuate dagli agenti della DIGOS delle Questura di Firenze, in collaborazione con gli omologhi Uffici della Questura di Siena coordinati dalla Direzione Centrale della Polizia di Prevenzione - UCIGOS.