Sigaretta elettronica, Trump corregge il tiro: "Ok ma che sia sicura"

webinfo@adnkronos.com

Donald Trump corregge il tiro sulla sigaretta elettronica, che nei giorni scorsi, dopo aver ricevuto alla Casa Bianca con i rappresentanti delle agenzie della sanità Usa, aveva detto di voler proibire.  

"Sono favorevole all'alternativa elettronica alle sigarette. Dobbiamo assicurarci che si tratti di una alternativa sicura per tutti! Togliamo dal mercato le contraffazioni e teniamo lontani dalle sigarette elettroniche i bambini", ha scritto il presidente americano su Twitter.  

 

 

Secondo i dati ufficiali, sono 450 i malati, in 33 stati Usa, a causa del 'vaping'. Sei decessi sono stati attribuiti alle sigarette elettroniche. Preoccupa in particolare la diffusione delle sigarette elettroniche aromatizzate.