Sigarette elettroniche: altre due morti negli Usa, ora sono 16

A24/Pca

New York, 2 ott. (askanews) - Altre due persone sono decedute negli Stati Uniti per malattie legate all'uso di sigarette elettroniche, portando il totale a 16 morti. Lo hanno comunicato le autorità, specificando che i casi si sono verificati in New Jersey e Virginia.

Secondo i dati - aggiornati al 24 settembre - dei Centers for Disease Control and Prevention, agenzia federale che si occupa di salute pubblica, sono stati registrati 805 casi di malattie ai polmoni legate all'uso di sigarette elettroniche; casi che hanno interessato 46 Stati e un territorio degli Stati Uniti, e persone tra i 15 e i 51 anni di età.