Sileri "80% vaccinati a meta' settembre oppure si valutera' obbligo"

·1 minuto per la lettura

ROMA (ITALPRESS) - "Se entro il 15 settembre non avremo superato la soglia dell'80% di popolazione che ha avviato il percorso di immunizzazione, dovremo valutare la possibilita' di una forma di obbligo". Lo dice il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri, in una intervista a La Stampa. L'obbligo, spiega, potrebbe "toccare solo le fasce d'eta' che rischiano di piu'. Qualcuno ha parlato di over 50, ma io andrei a proteggere chi ha piu' di 40 anni". In merito a una possibile terza dose, per Sileri "se vedremo un aumento dei casi tra chi si era vaccinato, perche' la copertura dell'immunizzazione e' scesa con il passare dei mesi, si dovra' fare una terza dose. Ma aspettiamo di leggere dati e numeri".

(ITALPRESS).

mgg/red

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli