Sileri: "Covid non è influenza, rischi seri per non vaccinati"

·1 minuto per la lettura
Sileri:
Sileri: "Covid non è influenza, rischi seri per non vaccinati" (Photo by Riccardo Fabi/NurPhoto via Getty Images)

La situazione pandemica in Italia continua a preoccupare gli esperti e il mondo della politica, anche se qualche piccolo segnale di miglioramento sembra esserci. Ma secondo Pierpaolo Sileri, occorre prestare ancora la massima attenzione, soprattutto per la presenza della variante Omicron. Il Covid "non è diventato una 'banale' influenza e le sue conseguenze su chi non è immunizzato, anche se giovane e in buona salute, possono essere molto serie", ha affermato il sottosegretario alla Salute.

La pandemia "non è ancora finita ma il progressivo emergere della variante Omicron sulla Delta ne sta cambiando i connotati, rendendo opportuno un aggiustamento delle nostre strategie. La comunicazione dei dati deve essere aggiornata" e "la nuova fase dell'epidemia deve portarci entro breve a rivedere le regole soprattutto per la gestione degli ospedali", ha precisato Sileri.

GUARDA ANCHE - Rezza: "Omicron ormai predominante, rischio congestione ospedali"

Locatelli (Cts): "La curva dell'epidemia rallenta"

Secondo Franco Locatelli, coordinatore del Cts, siamo "in una situazione delicata e con numeri ancora crescenti". Tuttavia, avverte, "la crescita dell'ultima settimana è stata inferiore alla precedente e vi sono evidenze di chiara decelerazione della curva".

Brusaferro (Iss): "Per quarta dose vaccino è ancora presto"

Per il presidente dell'Iss, Silvio Brusaferro, "siamo ancora in pandemia, in una fase di crescita molto significativa dei contagi di cui non si prevede il picco e l'endemizzazione del virus è uno scenario possibile, ma non attuale". In merito ai vaccini, poi, "la terza dose protegge molto bene dalla malattia grave, se ne sta studiando la durata ed è presto per parlare della quarta". Brusaferro conferma che "la variante Omicron sostituirà Delta".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli