Sileri: evasione fiscale, corruzione e mafie tolgono risorse a Ssn

Cro-Mpd

Roma, 19 nov. (askanews) - "Chi evade le tasse uccide un paziente da qualche parte". Lo ha detto il viceministro alla Salute Pierpaolo Sileri alla presentazione dell'undicesima edizione di "Facciamo un pacco alla camorra" che si è tenuta questa mattina in Senato.

"Evasione fiscale, corruzione e mafie - ha sottolineato - rubando allo Stato tolgono agli operatori sanitari risorse per curare i pazienti e ai pazienti la possibilità di essere curati. E' importante che gli edifici confiscati alla criminalità confiscata - ha aggiunto Sileri - vengano destinati anche per progetti di integrazione socio-lavorativa per le persone affette da disturbi mentali di cui c'è molto bisogno".