Sileri: "Passerà tutto il 2022 prima di dimenticarci del Covid"

·1 minuto per la lettura

"Credo che passerà tutto il 2022 prima di dimenticarci del Coronavirus in tutto il mondo. In Italia quando avremo i 3/4 della popolazione vaccinata con la doppia dose saremo in sicurezza". Lo ha affermato il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri intervenendo alla trasmissione 'Un giorno da pecora' su Radio Rai dove ha ricordato che "cala tutto, dai ricoveri alle terapie intensive, a numero dei decessi".

Riguardo al possibile aumento del contagi dovuti alle riaperture, Sileri ha spiegato di essere "più preoccupato per altre situazioni, ad esempio dagli assembramenti fuori dai locali in soggetti giovani e dalla riluttanza alla vaccinazione tra i soggetti più giovani".

Ma due soggetti non vaccinati si possono baciare tra loro? "Da medico dovrei dire di no, perché il contagio è più probabile. Però dico, sinceramente, riprendiamoci la nostra vita, non credo che per baciarsi serva estrarre il ‘green pass’", ha affermato.

Sileri è poi intervento sulle polemiche intorno al limite di 4 posti a tavola al ristorante: "Io sono tra quelli che era per l'aumento dei posti a tavola, tra 8 e 10, dai primi di luglio liberalizzerei perché saranno aumentati ulteriormente i vaccinati".

Infine, sui gruppi che possono riunirsi in casa per vedere Euro2021 un consiglio: "E' fortemente raccomandato l'esser vaccinati, anche con la prima dose".