Silvia Slitti contro Ambra Angiolini per la casa: "Non ha vergogna, folle"

Silvia Slitti Ambra Angiolini
Silvia Slitti Ambra Angiolini

Prosegue la diatriba tra Silvia Slitti e Ambra Angiolini. Quest’ultima è accusata di occupare una casa che non è di sua proprietà, nonostante il contratto di locazione sia scaduto da tempo.

Silvia Slitti contro Ambra Angiolini

Ai tempi in cui stava con Max Allegri, Ambra Angiolini aveva preso in affitto un appartamento a Milano da Silvia Slitti. Quest’ultima le aveva concesso la sua dimora per soli 10 mesi, ma l’ex ragazza prodigio di Non è la Rai non ha rispettato i patti e ancora oggi occupa la casa. Dopo le accuse della Slitti, Ambra ha rotto il silenzio tramite il suo avvocato, sottolineando che la signora in questione non ha fatto altro che ledere la sua privacy e la sua onorabilità. A distanza di qualche settimana da quel momento, Silvia è tornata a tuonare contro la giudice di X Factor 2022.

La battuta di Ambra innervosisce Silvia

A far innervosire Silvia Slitti è stata una dichiarazione che Ambra ha fatto nel corso della conferenza stampa di X Factor 2022. Alla Angiolini è stato chiesto di commentare  il giuramento dei Ministri del Governo Meloni, nello specifico la scelta della Ministra dell’Università Anna Maria Bernini di inserire nelle sue Instagram Stories il pezzo T’appartengo. Ambra ha dichiarato:

“Mi è dispiaciuto non aver messo gli avvocati da piccola per avere dei soldi da quella canzone perché continuano ad usarla tutti ed è interessante. Potevo comprarmi delle case per esempio”.

Le ultime accuse di Silvia Slitti

La battuta sulle case ha fatto imbestialire Silvia che, via Instagram, ha commentato:

“Senza parole. Era meglio, così magari non stava a casa nostra”.

Un utente, a questo punto, le ha chiesto se Ambra si trova ancora a casa sua e la Slitti ha vuotato il sacco:

“Sì, è ancora a casa nostra. Sì, è una situazione folle. Sì, è la verità. E sì, non ha vergogna”.