Silvio Berlusconi, il Cavaliere ha espresso apprezzamento per il Governo Draghi

·1 minuto per la lettura
Forza Italia Governo Draghi
Forza Italia Governo Draghi

Intervenuto in collegamento telefonico alla convention di Forza Italia che ha avuto luogo a Mazara del Vallo, il presidente Silvio Berlusconi, ha espresso apprezzamento circa il lavoro fatto dal Premier Mario Draghi, arrivando ad affermare che il lavoro dell’esecutivo potrebbe addirittura durare fino al 2023, se non oltre.

Forza Italia Governo Draghi, “Siamo i primi sostenitori dell’esecutivo”

Proprio a proposito, dell’attuale esecutivo guidato da Mario Draghi, il presidente di Forza Italia Berlusconi, ha affermato che il partito è tra i primi sostenitori del Governo: “Siamo i primi sostenitori di questo governo che ha subito e continua a subire molte delle nostre proposte”.

Forza Italia Governo Draghi, “Questo lavoro può andare avanti fino 2023”

Il presidente di Forza Italia Berlusconi, parlando ancora del Governo, ha precisato: “Siamo convinti che il lavoro del governo Draghi debba andare avanti fino al 2023 e anche oltre, per consolidare l’inizio della ripresa che è ancora molto fragile ed esposta a molti rischi”.

Forza Italia Governo Draghi, “La campagna vaccinale è un successo”

Uno dei punti toccati dal Cavaliere e indicato come successo di questo Governo, è la campagna vaccinale che sarebbe stata fondamentale al fine di mitigare gli effetti di questa quarta ondata: “La campagna vaccinale è un grande successo insieme al green pass ha consentito fino a ora di controllare la quarta ondata e, a differenza di altri Paesi, permette all’Italia di rimanere aperta senza lockdown. Questo ha reso possibile una ripresa economica che ha indicatori migliori di altri Paesi europei. Per una volta l’Italia è tra i primi Paesi europei per tasso ci crescita come per numero di vaccinati”, ha dichiarato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli