Silvio Berlusconi: “Italia bipolare, se vai al centro sei all’angolo”

silvio berlusconi

Silvio Berlusconi, nell’incontro con i gruppi parlamentari di Forza Italia ha svelato il nome del candidato alle prossime regionali in Campania. Nel corso delle discussioni, inoltre, Berlusconi ha dichiarato che “l’Italia è bipolare” e Forza Italia rientra nel centrodestra. ” In mezzo – ha aggiunto il Cavaliere – c’è lo spazio per qualcuno che come efficacia sta nell’angolo, non nel centro”. Le tensioni interne al partito, però sono sempre più pressanti: “Chi abbandona ciò per cui siamo stati eletti – ha ribadito il Cavaliere – farebbe un atto di tradimento assoluto di chi ci ha votato”.

Berlusconi, Italia bipolare

Nel corso dell’incontro con i gruppi di Forza Italia, Silvio Berlusconi ha disegnato un’Italia bipolare, dove “se vai al centro sei all’angolo”. Il partito del Cavaliere, però, appartiene al centrodestra. Riguardo un possibile esodo, inoltre, ha spiegato: “Se qualcuno sta pensando di lasciare Forza Italia spero almeno che vada nel Misto”. Infatti, prosegue il cavaliere, “andare in un altro partito è un grave errore”.

Il rapporto con gli alleati

Nonostante le intese con gli alleati Salvini e Meloni, il leader di Forza Italia attacca: “Assurdo pensare che Fratelli d’Italia possa batterci”. “Siamo alleati coi partiti di centrodestra ha confessato Berlusconi – ma non saremo mai subalterni a nessuno“.

Il candidato scelto dal centrodestra unito per le elezioni regionali in Campania, infatti, è stato annunciato: si tratta di Stefano Caldoro. Inoltre, rispetto al risultato ottenuto in Umbria, Berlusconi ha commentato: “La destra ha avuto un bel successo”. Poi, invece, un altro attacco: “Quelli della Meloni non sanno niente della civiltà occidentale, dei nostri principi, per come si è arrivati ad avere lo Stato che renda facile la vita ai suoi cittadini”.