Silvio Berlusconi parla del suo partito: qual è il vero centro nella politica italiana?

Berlusconi
Berlusconi

Silvio Berlusconi ha parlato di Forza Italia spiegando cosa al giorno d’oggi il suo partito rappresenta realmente all’interno dell’Unione europea. Queste le sue dichiarazioni a Radio 24: “Forza Italia non ha un nuovo simbolo: abbiamo solo aggiunto un elemento del Ppe che in tutta Europa rappresenta il centro vero, alternativo alla sinistra, non cartello elettorale nato dal nulla ma il continuatore della tradizione liberale cristiana e atlantista”. Altre importanti dichiarazioni Berlusconi le ha fatte all’interno della sua rubrica social, Una pillola al giorno. L’ex premier ha ricordato che Enrico Letta vuole una nuova patrimoniale. Al riguardo, il leader di Forza Italia si è detto sfavorevole a nuove tasse.

Forza Italia dalla parte del mondo libero

Nel corso del suo intervento a Radio 24, Silvio Berlusconi ha chiarito che Forza Italia sarà sempre dalla parte dell’Occidente e del mondo libero. Ha inoltre specificato che il prossimo governo sarà caratterizzato da una politica di tipo atlantista e lui e il suo partito saranno garanti di ciò.

Silvio Berlusconi: “Mai un’imposta patrimoniale sulla casa”

Silvio Berlusconi ha dichiarato nel corso della sua rubrica Una pillola al giorno: “Il segretario del Pd Enrico Letta ha già annunciato che vuole introdurre un’imposta patrimoniale sui nostri risparmi e anche un’imposta sulle successioni. Al contrario noi non approveremo mai, in modo assoluto, un’imposta patrimoniale sulla casa, che per noi è sacra, un’imposta patrimoniale sui risparmi, un’imposta sulle donazioni e sulle successioni”.