Simona Ventura e le nozze saltate con Terzi: "Ogni volta che ne parliamo succede che..."

·1 minuto per la lettura
Simona Ventura
Simona Ventura

Simona Ventura e Giovanni Terzi avevano annunciato di volersi sposare nel 2020 ma poi, a causa della pandemia, i due hanno rinviato le nozze a data da destinarsi e da quel momento hanno smesso di parlarne.

Simona Ventura e Giovanni Terzi: le nozze saltate

Come altre coppie anche Simona Ventura e Giovanni Terzi hanno dovuto rinunciare a sposarsi nel 2020 a causa delle restrizioni imposte a causa dell’emergenza Coronavirus. A seguire la conduttrice ha svelato che per il momento lei e il giornalista non avrebbero programmato altre date per il loro attesissimo matrimonio e ha confessato:

“Nel nostro futuro ci sono le nozze, ma ogni volta che ne parliamo succede qualcosa che ci impedisce di organizzarle come vorremmo: prima è scoppiata la pandemia, ora la guerra”, e ancora: “Vorremmo una festa senza rischi, godercela con accanto le persone del cuore. Lo dico sommessamente, ma sono certa che ce la faremo. Il nostro amore è forte, si esprime ogni giorno: insieme siamo in grado di superare qualsiasi avversità. Noi ci sentiamo già profondamente legati, ci sentiamo già una famiglia: mancano soltanto le fedi”.

Simona Ventura e l’amore per il giornalista

La storia d’amore tra la conduttrice e il giornalista ha avuto inizio nel 2019, all’indomani dell’addio tra lei e Gerò Carraro. Da subito la loro storia si è rivelata importante e oggi, con i rispettivi figli, hanno costruito una splendida famiglia allargata.“Per me la famiglia è essenziale, per Giovanni anche: noi non siamo più due, siamo uno. E questo uno ha cinque satelliti. Siamo felici e loro lo sono altrettanto nel vederci così”, ha svelato la conduttrice.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli