Simona Ventura a processo, l’avvocato: “Non ha evaso il fisco”

Simona Ventura processo

Simona Ventura avrebbe evaso il fisco per 1 milione e 200 mila euro circa. I legali della conduttrice hanno smentito la notizia.

Simona Ventura processo

Simona Ventura ha un tesoretto nascosto? I legali hanno smentito categoricamente la notizia, che invece è stata riportata da diverse testate. Sembra infatti che la conduttrice sarebbe stata convocata a processo per 1 milione e 200 mila euro circa di tasse evase dalla dichiarazione dei suoi redditi personali e dalle società di cui la conduttrice è socia. Insomma, se la notizia dovesse rivelarsi vera Super Simo potrebbe passare guai grossi, visto che si tratterebbe di cifre piuttosto elevate.

La conduttrice avrebbe detratto alcune somme dalla sua dichiarazione dei redditi che, sempre secondo l’indiscrezione, sarebbero state utilizzate per spese accessorie o di dubbia utilità (come l’acquisto di una piscina, cure termali, bicchieri di cristallo, tappeti e molto altro). Sarà vero? Per il momento gli avvocati della Ventura hanno smentito con fermezza: non ci sarebbe nessun tesoretto nascosto, nessun processo in vista e presto tutto sarà chiarito. I fan di SuperSimo intanto sembrano essere piuttosto preoccupati per la notizia che, se dovesse rivelarsi vera, aggiungerebbe Simona Ventura alla lista nera dei vip che sono diventati tristemente famosi per aver evaso il fisco: tra questi Lele Mora, Ornella Muti, Fabrizio Corona, Flavio Briatore e moltissimi altri. La conduttrice prenderà la parola in merito?