SimoneCoccia prende le difese della Pezzopane

·1 minuto per la lettura
Simone Coccia e Stefania Pezzopane più uniti che mai
Simone Coccia e Stefania Pezzopane più uniti che mai

Simone Coccia è apparso decisamente infuriato nel suo ultimo post pubblicato sul suo profilo Instagram. La colpa è nella fattispecie di un commento decisamente di cattivo gusto scritto su Facebook da un utente e indirizzato alla sua fidanzata, la deputata Stefania Pezzopane. L’ex gieffino ha così voluto segnalare il popolare social network come fautore di “bullismo”, non ricevendo tuttavia l’effetto desiderato, ossia quello della rimozione della frase offensiva.

Visualizza questo post su Instagram

FACEBOOK il primo social che approva il BULLISMO. Ascoltate cosa è accaduto !!!

Un post condiviso da Simone Coccia Colaiuta 🔹 (@simone_coccia_official) in data: 16 Lug 2020 alle ore 2:17 PDT

A spiegare le dinamiche dell’accaduto è stato, come detto, lo stesso Simone Coccia Colaiuti con il breve filmato su Instagram. Nel video in questione, lo sdegno del compagno della deputata Dem Pezzopane è del resto evidente, riferito soprattutto a un insulto ben preciso partito da un utente. “Qualche giorno fa un tizio ha scritto alla mia compagna ‘nana‘ tramite Facebook. Ho segnalato il commento come bullismo, ma dopo un giorno mi è arrivata la notifica dagli amministratori. Dopo aver esaminato il commento, questo non può essere rimosso perché rispetta i parametri della community”.

Così ha dunque spiegato il 36enne ex spogliarellista, prendendo strenuamente e giustamente le difese della sua compagna. Nelle ultime settimane, peraltro, Simone aveva destato preoccupazione nei suoi fan dopo aver dato l’addio ai social per colpa di una presunta malattia.