Sindaco Civitavecchia: "Non siamo pattumiera di Roma"

webinfo@adnkronos.com

"Sono arrabbiato. E inaccettabile, questa città non è la pattumiera di Roma. Raggi non può pensare di scaricare sulla nostra città la sua incapacità amministrativa". Lo ha detto all’Adnkronos il sindaco di Civitavecchia Ernesto Tedesco commentando l’annuncio di una ordinanza da parte della sindaca di Roma Virginia Raggi per conferire i rifiuti della capitale nella discarica di Civitavecchia, così da scongiurare una emergenza nella capitale a causa della chiusura dell’impianto di Colleferro. Tedesco ha lamentato poi anche una mancata "deontologia amministrativa". "Ho appreso tutto dalla stampa, non uno straccio di telefonata dalla sindaca di Roma". 

Schierato con il sindaco di Civitavecchia il leader della Lega Matteo Salvini. "Salvini è vicino alla nostra città - ha detto il sindaco della Lega Tedesco - ci ha dato la disponibilità ad affiancarci per contrastare questa scelta di Raggi".