Sindaco di Giaveno aggredito in strada da uno sconosciuto: è grave in ospedale

Sindaco di Giaveno aggredito in strada da uno sconosciuto: è grave in ospedale (Foto Facebook)
Sindaco di Giaveno aggredito in strada da uno sconosciuto: è grave in ospedale (Foto Facebook)

Il sindaco di Giaveno (Torino) è stato aggredito nella notte da uno sconosciuto incappucciato. L'uomo si stava dirigendo verso casa. Ora è grave in ospedale.

VIDEO - Assago il giorno dopo, incredulità e sgomento

Carlo Giacone, sindaco di Giaveno, è stato aggredito in strada verso la mezzanotte da uno sconosciuto incappucciato che lo ha colpito ripetutamente alla testa con un oggetto contundente. Sulla vicenda indagano i carabinieri della stazione di Giaveno, che stanno cercando di identificare l'aggressore dileguatosi subito dopo l'assalto al sindaco. Giacone è ricoverato all'ospedale di Rivoli ed è cosciente, anche se la prognosi è riservata. Non risulta in pericolo di vita ma ha riportato diverse fratture craniche.

LEGGI ANCHE: Agguato a Milano, ucciso storico capo ultras dell'Inter

Da Giorgio Armani alla politica con Alleanza Nazionale: Carlo Giacone è un amministratore di lungo corso a Giaveno, la cittadina di 16mila abitanti della Val Sangone, in cui è nato 62 anni fa.

Dopo essersi diplomato geometra nel 1979, ottenne nel 1982 una qualifica di fashion design all'istituto arte e moda "Ilda Bianciotto". In seguito, svolse uno stage nella maison di Giorgio Armani. Fino al 2004 si è occupato di creazione moda e vendita e distribuzione di abbigliamento. Il suo impegno politico per Giaveno risale almeno al 1994, quando diventò consigliere comunale e assessore a sport e turismo. E' stato vicesindaco, e nel 2014, per la prima volta, sindaco. Ai tempi del Pdl era considerato "l'anima" di Alleanza nazionale nel territorio. Nel 2019, sorretto da tre liste civiche, una delle quali a suo nome, ha sconfitto al ballottaggio un altro candidato del centrodestra.

LEGGI ANCHE: Assago, arriva profilo del killer: cosa pensava prima di andare al Carrefour

L'associazione dei Comuni ha prontamente inviato il proprio messaggio di vicinanza. "Anci Piemonte augura al sindaco di Giaveno Carlo Giacone una pronta e totale guarigione e auspica che la giustizia faccia il suo corso individuando il responsabile di un'azione così efferata", si legge su Facebook.

Anche il sindaco del capoluogo piemontese, Stefano Lo Russo, ha espresso "la vicinanza di tutta la Città metropolitana di Torino" e ha aggiunto: "Mi auguro che il responsabile venga preso e che Carlo si rimetta presto".