Sindaco di Maranello positivo al Covid-19, già in quarantena

Pat

Bologna, 16 mar. (askanews) - Il sindaco di Maranello, Luigi Zironi, è risultato positivo al Covid-19. Lo ha comunicato lo stesso primo cittadino confermando di essere in "autoisolamento domiciliare" già da domenica 15 marzo, fin dalla comparsa dei primi sintomi.

"Dopo l'esito del tampone" arrivato domenica notte, "mi trovo in 'quarantena' tra le mura domestiche e le mie condizioni di salute sono buone - ha spiegato Zironi -. Mi è sembrato doveroso renderlo pubblico. Tutte le persone con cui sono stato in contatto in maniera continuativa e ravvicinata, in base alla valutazione dell'ufficio di salute pubblica, sono già entrate nel programma di isolamento con monitoraggio per un periodo di due settimane, compresi alcuni dipendenti comunali, dirigenti e componenti della giunta. A tutti loro va il mio più grande in bocca al lupo".

Ad ogni modo la macchina comunale non si ferma; resta l'appello a non recarsi direttamente negli uffici comunali e a contattarci per e-mail o per telefono: "Potete contare su di noi così come avete fatto finora" ha detto il sindaco di Maranello. "Non uscite di casa se non per assoluta necessità. E non molliamo proprio adesso, perché è questo il momento decisivo. Teniamo duro tutti assieme e dimostriamo ancora una volta che siamo capaci di vincere qualunque sfida. Siamo una comunità, sappiamo cosa significa. Ne usciremo con le spalle più larghe e un'energia mai vista prima".