Sindaco Fiumicino: auguri a Junior Cally, esperienza importante

Bet

Roma, 4 feb. (askanews) - "Ho letto l'intervista rilasciata oggi da Junior Cally a 'Leggo' in cui il giovane rapper di Focene dichiara di essere contrario alla violenza". Così il sindaco di Fiumicino Esterino Montino su Facebook. "Certo, le parole di quella canzone all'origine di tutta la polemica che lo ha visto coinvolto, non sono in alcun modo condivisibili - prosegue il sindaco - men che meno per un'amministrazione come la nostra che è da sempre schierata contro la violenza sulle donne. Ma a tre anni di distanza dall'uscita di quel brano, diamo fiducia alle parole che Antonio Signore pronuncia oggi". "Antonio viene da una famiglia per bene di Focene - racconta Montino - lavoratori onesti. Lui stesso, da quanto so, ha fatto diversi lavoretti fin da giovanissimo". "Oggi inizia il Festival di Sanremo e Junior Cally salirà sul palco dell'Ariston - conclude Montino - gli faccio gli auguri per questa esperienza molto importante nella carriera di un cantante. Se alla fine dell'avventura sanremese, comunque si concluda, vorrà incontrarmi, troverà la porta aperta, come ogni altro cittadino di Fiumicino".