Sindaco Londra: rimuoveremo statue di schiavisti e colonialisti

Bea

Roma, 9 giu. (askanews) - Tutte le statue negli spazi pubblici di Londra verranno valutate e quelle di personaggi legati allo schiavismo e allo sfruttamento coloniale verranno rimosse. L'annuncio stato dato dal sindaco della capitale britannica, Sadiq Khan, dopo le polemiche scoppiate nel Regno Unito a seguito dell'abbattimento domenica della statua di un mercante di schiavi a Bristol da parte di manifestanti antirazzisti.

Il sindaco di Londra ha detto che non solo le statue, ma anche i nomi delle strade, i nomi degli edifici pubblici e le targhe commemorative saranno valutati da un'apposita commissione per garantire che rispecchino la diversit della capitale britannica. Khan ha detto in tv che non scusa chi viola la legge e che vuole un procedimento corretto per la rimozione delle statue che non rispecchiano i valori londinesi. Il sindaco non ha indicato monumenti specifici, ma ha detto che ci sono varie statue in onore di schiavisti in citt. (Segue)