Sindaco Modena: Enzo Ferrari mito, continua a muovere emozioni

Pat

Bologna, 13 ago. (askanews) - "La sua passione per i motori e il suo genio hanno illuminato il Novecento e creato un mito vivissimo, che prende sempre nuove forme e continua a muovere emozioni". Il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli ricorda così Enzo Ferrari in un telegramma inviato al figlio Piero in occasione del 31esimo anniversario della morte del padre avvenuta il 14 agosto del 1988.

Il sindaco sottolinea, in particolare, come siano tuttora "fortissime la gratitudine e l'ammirazione di Modena e del mondo verso di lui, per avere saputo creare sogni su quattro ruote".

Muzzarelli ricorda, inoltre, come pochi mesi fa Modena abbia celebrato il mito delle quattro ruote nella prima edizione del Motor Valley Fest che si è svolta anche nel segno di Ferrari. "Confermo che a Modena, nel maggio 2020, ci sarà la seconda edizione della manifestazione - annuncia Muzzarelli -, un appuntamento destinato a diventare annuale, per trasmettere storia e radici dei motori, in un contesto diverso e con tecnologie sempre nuove".

Il 14 agosto l'assessora Ludovica Carla Ferrari, in rappresentanza dell'amministrazione comunale, deporrà un cesto di fiori con la scritta "Città di Modena" sulla tomba del Drake al cimitero di San Cataldo.