Sindaco Triora arrestato per bracconaggio

webinfo@adnkronos.com

Si trova ai domiciliari Massimo Di Fazio, sindaco di Triora nell'imperiese arrestato con l'accusa di utilizzo illegale di armi e bracconaggio, nei confronti del quale è stata emessa una misura cautelare al termine di un’indagine della polizia postale. Secondo quanto ricostruito sarebbe accusato di avere partecipato a battute di caccia clandestine anche se nel 2010 aveva già subito la revoca del permesso in seguito ad un’altra inchiesta. Dalla perquisizione effettuata oggi nella sua abitazione non sarebbe emersa la presenza di armi.