Singapore, brucia gatto del vicino per bisognino davanti casa: multato

Singapore, 24 apr. (LaPresse/AP) - Un 78enne di Singapore è stato condannato a pagare una multa di 3mila dollari per aver dato fuoco al gatto dei vicini, che aveva fatto il bisognino davanti al suo appartamento. Lo riferisce il quotidiano Straits Times, aggiungendo che l'anziano signore, Chua Tuang Seng, dovrà anche pagare 1.235 dollari di Singapore al proprietario del gatto per le spese delle cure mediche che ha dovuto affrontare. L'uomo ha cosparso il pelo del felino, un persiano di sette anni, di kerosene e poi gli ha dato fuoco con un pezzo di giornale in fiamme. Ricco, questo il nome del gatto, è stato ricoverato per quattro giorni e ha ancora le cicatrici dell'attacco. In tribunale Chua si è dichiarato colpevole di "aver causato sofferenza non inutile a un animale".

Ricerca

Le notizie del giorno