Sinistra Italiana:numeri Senato ci sono,ora coraggio su ius soli

Tor

Roma, 6 ott. (askanews) - "Ci sono i numeri e c'è nel calendario lo spazio per approvare la legge. È quindi chiaro che la scelta tra vararla o meno dipende solo dalla paura di scontentare una parte dell'elettorato. Bisogna invece avere coraggio e smettere di titillare gli istinti peggiori dell'opinione pubblica facendosi dettare scelte etiche oltre che politiche dai sondaggi". Lo ha dichiarato sulla possibilità di approvare lo ius soli entro la fine della legislatura la capogruppo dei senatori di Sinistra Italiana Loredana De Petris, presidente del gruppo Misto di palazzo Madama.

"Siamo lieti - ha sottolineato De Petris in una dichiarazione- che il ministro Delrio abbia deciso di partecipare allo sciopero della fame, essenzialmente simbolico, a favore della legge sullo Ius Soli. Però da un governo e da un Pd davvero intenzionati ad approvare una legge che segna il discrimine tra civiltà e barbarie ci si aspetterebbe piuttosto un concreto lavoro per garantire l'approvazione al Senato, come molti di noi stanno facendo cercando i voti uno per uno tra gli indecisi".

"Come ripetiamo ormai da settimane i numeri per approvare la legge ci sono. Noi - ha concluso la capogruppo Si- siamo pronti, solo in questo caso, anche a votare una 'fiducia di scopo'. Questa legge non solo renderà giustizia a 800mila bambini e ragazzi italiani in tutto tranne che nella cittadinanza ma metterà un freno alle ciniche campagne che instillano paure insensate nell'opinione pubblica".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità