Sinistro in Calabria, perde il controllo della motocicletta: deceduto

·1 minuto per la lettura
incidente novara
incidente novara

Tragedia a Vibo Valentia, dove nella mattinata di lunedì 19 ottobre 2020 si è verificato un incidente stradale costato la vita ad un agente di Polizia di 58 anni. Dopo aver perso il controllo della sua moto si è schiantato al suolo ed è deceduto sul colpo.

Incidente a Vibo Valentia

Il dramma si è consumato lungo la strada provinciale 522 nel tratto che collega la frazione di Vibo Marina al vicino comune di Pizzo. Secondo le prime ricostruzioni delle forze dell’ordine l’uomo, in servizio alla Divisione anticrimine della Questura di Vibo Valentia, stava viaggiando a bordo della sua motocicletta quando all’improvviso, per cause ancora da accertare, ne ha perso il controllo.

Ha così sbandato schiantandosi al suolo in modo così violento da non lasciagli scampo. I sanitari del 118, giunti tempestivamente sul posto, hanno infatti tentato in tutti i modi di rianimare Giovanni De Iorgi ma purtroppo le ferite riportate nell’impatto si sono rivelate troppo gravi e hanno dovuto constatare il suo decesso. Data la gravità del sinistro era stato allertato anche l’elisoccorso, che è purtroppo tornato indietro.

Presenti sul luogo dell’incidente anche i Carabinieri delle stazioni di Vibo e Pizzo nonché gli agenti della Polizia municipale di Vibo. Costoro hanno effettuato tutti i rilievi utili a ricostruire la dinamica dell’accaduto, che non ha coinvolto altri veicoli. La prima cosa da accertare sarà il motivo esatto per cui Giovanni abbia sbandato dopo aver perso il controllo della moto.