Sinistro nel lecchese, vettura contro albero e muro: una vittima

·1 minuto per la lettura
Incidente Valgreghentino
Incidente Valgreghentino

Tragedia a Valgreghentino, comune in provincia di Lecco, dove tre ragazzi sono stati coinvolti in un incidente stradale. L’auto su cui viaggiavano si è schiantata contro un albero e un muretto e uno dei passeggeri, una ragazza di 19 anni, ha perso la vita sul colpo.

Incidente a Valgreghentino

L’episodio ha avuto luogo in via Kennedy, vicino al parcheggio del cimitero. I tre giovani stavano tornando a casa dopo aver trascorso una serata insieme quando all’improvviso il conducente della vettura, una Ford Fiesta, ha perso il controllo dell’auto. Inizialmente questa è finita contro un albero per poi terminare la corsa contro un muretto in cemento.

Immediata la chiamata ai sanitari del 118 che, giunti subito sul posto, non hanno potuto far altro che constatare il decesso di una ragazza. Si tratta di Beatrice Ceraudo, 19enne di Olginate, che sedeva sul sedile posteriore e a causa dell’impatto è finita contro il parabrezza, sfondandolo e rimanendo incastrata tra le lamiere accartocciate. Ad estrarla i Vigili del Fuoco dopo un lungo lavoro.

Gli operatori hanno poi trasportato d’urgenza il ragazzo di 20 anni che sedeva accanto al conducente, ricoverato in gravi condizioni e in prognosi riservata all’ospedale di Lecco. Illeso invece il giovane alla guida dell’auto, neopatentato poi risultato positivo all’alcoltest. Per questo le forze dell’ordine lo hanno denunciato per omicidio stradale. Durante le operazioni di soccorso sul luogo dell’incidente i Carabinieri hanno effettuato tutti i rilievi utili a ricostruire la dinamica dell’accaduto.