Sinodo, i vescovi dicono sì ai preti sposati

Sinodo, i vescovi dicono sì ai preti sposati

Svolta epocale per la Chiesa. Il Sinodo dei vescovi sull'Amazzonia, come riporta Ansa, ha aperto alla possibilità per l'area di "ordinare sacerdoti uomini idonei e riconosciuti della comunità, che abbiano un diaconato permanente fecondo e ricevano una formazione adeguata per il presbiterato, potendo avere una famiglia legittimamente costituita e stabile".

VIDEO - Il Papa resta bloccato in ascensore

Per questo occorre stabilire "criteri e disposizioni da parte dell'autorità competente". Non si tratta dei viri probati ma è una novità. Il paragrafo è stato approvato ma ha registrato il maggior numero di 'no': 41 (128 i sì).

Nel Sinodo per l'Amazzonia si è parlato anche del diaconato permanente per le donne, ma "è arrivata ad un risultato parziale". "Vorremmo pertanto condividere le nostre esperienze e riflessioni”, si legge nel documento finale, “con la Commissione e attenderne i risultati".

VIDEO - Papa Francesco in Madagascar

"Non credo che il Papa stasera nel suo discorso a conclusione dei lavori stesse criticando il documento finale ma noi non dobbiamo ridurre il contributo delle donne nella Chiesa a funzioni, questo è quello che voleva dire".

Tra le novità presentate, spicca la proposta del “reato ecologico”: "Proponiamo di definire il peccato ecologico come un'azione o un'omissione contro Dio, contro il prossimo, la comunità e l'ambiente". Lo afferma il documento finale del Sinodo dei vescovi per l'Amazzonia individuando questi peccati "in atti e abitudini di inquinamento e distruzione dell'armonia dell'ambiente".