Sinodo sull'Amazzonia riforsesterà 50 ettari per compensare C02

Ska

Città del Vaticano, 7 ott. (askanews) - Il cardinale Lorenzo Baldisseri, segretario generale del Sinodo, ha informato i partecipantiche "si vorrebbe che questo sia un 'Sinodo ad impatto zero'. Sulla base dei calcoli effettuati - ha spiegato il porporato toscano - s'intende compensare le emissioni di 572.809 kg di CO2 (438.373 kg per i viaggi aerei e 134.435 kg le altre attività) generate dai consumi di energia, di acqua, dall'allestimento, dalla mobilità dei partecipanti, dalla produzione di rifiuti e di materiali promozionali, con l'acquisto di titoli di forestazione per il rimboschimento di un'area di 50 ettari di foresta del bacino Amazzonico".