Sinodo, voto alle donne? Vescovo: sono una presenza amorosa

Ska

Città del Vaticano, 16 ott. (askanews) - Le donne sono una "presenza amorosa" al Sinodo sull'Amazzonia: così il vescovo brasiliano Wellington Tadeu de Queiroz Vieira, nel corso del briefing quotidiano in sala stampa vaticana, ha risposto alla giornalista che sollevava il tema dell'ipotesi di voto alle donne in un'assemblea sinodale. Il punto, ha detto il presule, "non è la rappresentazione numerica ma quella qualitativa".

A chi domandava se sia possibile arrivare al diaconato femminile, il vescovo ha detto che a prescindere dalla soluzione individuata è necessario "valorizzare" le donne.