Siri, Pd: su Salvini ombre pesanti, non fugga da Parlamento

Rea

Roma, 22 lug. (askanews) - "Sul caso Siri emerge un quadro inquietante relativo a presunti condizionamenti sulla sua nomina nel Governo. E' evidente che il ministro Salvini, che ha incontrato nei giorni scorsi le parti sociali con al fianco Siri, non può fare finta di niente e ha il dovere di spiegare in Parlamento se e chi lo ha condizionato, e per quali motivi, per la nomina dell'ex sottosegretario. Si tratta di ombre pesanti sulle quali è necessario fare chiarezza in Parlamento". Lo scrive in una nota la vicesegretaria del Pd Paola De Micheli.