Siria, 11 morti in villaggio del nord: tra loro, 4 donne e 2 bimbi

Beirut (Libano), 1 mag. (LaPresse/AP) - Undici persone sono state uccise da colpi di mortaio nel villaggio di Mishmishan, nel nord della Siria. Lo denunciano gli attivisti dell'Osservatorio siriano per i diritti umani. Tra le vittime, aggiungono, ci sono quattro donne e due bambini. Le dichiarazioni degli attivisti non possono essere verificate in modo indipendente; non è stato ancora possibile contattare gli abitanti locali.

Ricerca

Le notizie del giorno