Siria, 2.400 rifugiati arrivati in Turchia nella notte

Ankara (Turchia), 8 ago. (LaPresse/AP) - Circa 2.400 persone hanno attraversato nella notte il confine della Turchia per sfuggire dalle violenze in Siria. Lo rende noto l'agenzia di stampa turca Anadolu, secondo cui tra le persone ci sono anche due generali e due colonnelli. Negli ultimi due giorni è notevolmente aumentato il numero di siriani che cercano rifugio nel Paese limitrofo. Secondo gli ufficiali ieri si sono registrati 1.328 arrivi. Attualmente sono circa 50mila i siriani rifugiati in Turchia, molti altri hanno invece cercato riparo in Giordania e Libano.

Ricerca

Le notizie del giorno