Siria, 20 civili uccisi in raid russo su roccaforte ribelli Idlib

Fth

Roma, 22 lug. (askanews) - E' di almeno 20 civili morti e decine di feriti il bilancio provvisorio delle vittime di un raid attribuito all'aviazione russa su una località nella parte meridionale del governatorato di Idlib, ultima roccaforte ribelle nel Nord-ovest della Siria. Lo riferiscono media locali vicini all'opposizione.

Secondo Halab Today, una tv locale vicina ai ribelli, i raid "condotti dall'aviazione russa" che sostiene il regime del presidente Bashar al Assad "hanno colpito un mercato nella località di Maarrat al Numaan (Sud Idlib) causando la morte di almeno 20 persone e il ferimento di una ventina".

Tra le vittime un soccorritore della Difesa Civile, una ong vicina all'opposizione, come ha riferito la stessa emittente in un tweet postato sul proprio account ufficiale.