Siria: 5 civili uccisi da raid russi nel nord-ovest

vgp

Roma, 10 feb. (askanews) - Almeno cinque civili sono stati uccisi lunedì all'alba in nuove incursioni russe nella Siria nordoccidentale, dove forze del regime siriano, sostenute da Mosca, stanno intensificando il loro bombardamento dell'ultima roccaforte sotto il controllo jihadista e ribelle, .

Questa nuova valutazione porta a 25 il numero di civili uccisi in meno di 24 ore dagli attentati del regime siriano e del suo alleato russo, in particolare nella parte occidentale di Aleppo, ha affermato l'Osservatorio siriano per i diritti umani OSDH).

(Segue)